"Biglietto, signorina" di Andrea Vitali - Garzanti Libri, 2014.

Alla stazione ferroviaria di Varenna c'è trambusto. Il capotreno Ermete Licuti è sceso dal convoglio scortando una passeggera pizzicata senza il biglietto regolare. E senza un quattrino per pagare la multa.

Leggi tutto: Biglietto, signorina

"L'uomo della sabbia" di Lars Kepler - TEA, 2013.

Nel cuore di una notte d'inverno in cui la neve ricopre interamente Stoccolma, un ragazzo cammina lungo i binari di un ponte ferroviario sospeso sul ghiaccio, in direzione del centro.

Leggi tutto: L'uomo della sabbia

"Il cacciatore del buio" di Donato Carrisi - Longanesi, 2010.

"Se non sarà fermato, non si fermerà." Non esistono indizi, ma segni. Non esistono crimini, solo anomalie. E ogni morte è l'inizio di un racconto.

Leggi tutto: Il cacciatore del buio

"Il dio del deserto" di Wilbur Smith - Longanesi, 2014.

"Taita il mago. Il medico. Il poeta, il consigliere intimo del faraone Mamose e poi del figlio, Tamose. Taita, l'uomo che regge nell'ombra le sorti dell'Egitto.

Leggi tutto: Il dio del deserto

"Il predicatore" di Camilla Läckberg - Marsilio, 2010.

Da più di vent'anni una dolorosa faida lacera la famiglia Hult: Ephraim, il predicatore che infiammava le folle promettendo guarigione e salvezza, ha lasciato ai suoi discendenti un'eredità molto controversa.

Leggi tutto: Il predicatore

"L' uccello del malaugurio" di Camilla Läckberg - Marsilio, 2012.

Fjällbacka sta per lasciarsi alle spalle un altro dei suoi lunghi inverni silenziosi, e nella Giunta cittadina c'è chi è ansioso di attirare l'attenzione sul piccolo centro della costa.

Leggi tutto: L' uccello del malaugurio

"Cecità" di José Saramago - Feltrinelli, 2012.

In un tempo e un luogo non precisati, all'improvviso l'intera popolazione diventa cieca per un'inspiegabile epidemia.

Leggi tutto: Cecità

"Madame Bovary" di Gustave Flaubert - Feltrinelli, 2014.

La storia della signora Bovary, una povera adultera malata di sogni impossibili, che scende la scala della sua degradazione fino al suicidio, è, scriveva Garboli, solo in apparenza la storia di una vita mancata.

Leggi tutto: Madame Bovary

"Morte in mare aperto e altre indagini del giovane Montalbano" di Andrea Camilleri - Sellerio Editore Palermo, 2014.

"Sono otto le 'mosse' narrative che Camilleri si concede lungo le otto colonne e le otto traverse della sua geometrica scacchiera del racconto: tra i quattro lati del libro, e nell'ordine chiuso di un romanzo-matrioska che dentro di sé inclina, procedendo di racconto in racconto, di tensione in tensione, sull'asse unico dell'attività investigativa del commissariato di Vigàta.

Leggi tutto: Morte in mare aperto e altre indagini