"Deep Purple. Smoke on the water. La biografia" di Dave Thompson - Arcana, 2010.

Nell'immaginario collettivo il nome Deep Purple è sinonimo di rock classico: maestri dell'hard rock e pionieri dell'heavy metal, in 40 anni di carriera si sono guadagnati un posto nel Guinness dei Primati come gruppo più rumoroso della storia, grazie ai loro riff epici e ai loro esplosivi power chords.

Leggi tutto: Deep Purple. Smoke on the water. La biografia

"Delitti rock. Da Robert Johnson a Michael Jackson: 200 indagini sulla scena del crimine" di Ezio Guaitamacchi - Arcana, 2010.

Brian Jones, Jimi Hendrix, Janis Joplin, Jim Morrison: quattro grandi star della "musica che ha cambiato il mondo" muoiono (in circostanze misteriose) nel giro di soli due anni. Tutti avevano una J nel nome. Tutti avevano 27 anni.

Leggi tutto: Delitti rock. Da Robert Johnson a Michael Jackson

"Cat Power. Una brava ragazza" di Elizabeth Goodman - Arcana, 2010.

Americana della Georgia, figlia di due hippie - madre affetta da disturbi psichici, padre musicista fallito - e carattere a dir poco difficile, Chan Marshall-Cat Power si è affermata come il personaggio femminile di gran lunga più rilevante della musica indie degli ultimi quindici anni.

Leggi tutto: Cat Power. Una brava ragazza

"Placebo. 21st Century Boys" di Silvia Giagnoni - Arcana.

Sui Placebo non esistono monografie ufficiali. I Placebo hanno ben quattro album all'attivo, un seguito non indifferente di fan e si sono conquistati, nel corso degli anni, un buon credito da parte della critica musicale un po' in tutto il mondo. Sono un interessante fenomeno nel panorama della popular music, perché sono una band che sfugge alle definizioni, alle facili etichette, il che resta sempre un fatto positivo, indipendentemente dai gusti musicali di ognuno.

"Cobain. La biografia definitiva dell'ultimo eroe rock" di Charles R. Cross - Arcana.

La constatazione principale da cui Cross muove, e la più affascinante, è che Kurt Cobain tutto fosse tranne che un essere eccezionale, un predestinato, un semidio o un demonio, un vendicatore degli oppressi o un testimone del Male. Piuttosto è la normalità costretta e sofferta dell'uomo in questione che pare affascinarlo e nei pressi della quale si sofferma più volentieri, pur ricostruendo in parallelo la sfolgorante parabola artistica di cui Kurt è stato protagonista nei pochi anni della sua vita.

"Ground zero. Eminem. Vita di un nemico pubblico" di Nick Hasted - Arcana.

Marshall Mathers, alias Eminem, ha cambiato molte regole... Quelle del rap, prima di tutto, trasformando in star assoluta un ragazzo dei ghetti connotato dall'imperdonabile caratteristica della pelle bianca. Poi la regola del mercato, che non dà strada ai maledetti per vocazione: sono ormai quattro anni che Eminem domina le classifiche di mezzo mondo. E infine l'ultima regola, quella dell'espressività hip hop, spesso accusato di essere troppo monocorde. Marshall Mathers si esprime attraverso le rime, la musica strumentale, videoclip sconvolgenti e con 8 Mile ha dimostrato di saperci fare anche sul grande schermo.