L'albero delle giuggiole

Bestseller
Tipo carattere

"L'albero delle giuggiole" di Mietta - Kowalski, 2011.

Chiara ha passato da poco i trenta, fa la doppiatrice e ha il cuore spezzato. Per l'ennesima volta.

L'inossidabile Giorgio, amico di sempre, è pronto ad aiutarla a rimettere insieme i pezzi, ma si può ancora credere nell'amore quando tutto, proprio tutto, sembra dire che forse è meglio lasciar stare? Al suo posto, molti risponderebbero di no, ma non Chiara: in una notte d'estate, sfogliando gli album delle fotografie, rivive la sua vita sgangherata con ironia e irresistibile senso dell'umorismo, medita sull'inaffidabilità degli uomini e spera, nonostante tutto, di trovare quello giusto. Mentre, come in una galleria, sfilano i ritratti delle amiche, dei genitori, degli ex fidanzati e, soprattutto, della nonna - saggia, spiritosa, tenerissima, oltre che massima autorità in materia di orecchiette fatte in casa, proverbi e riti popolari. Quante risate, quante lacrime, quante emozioni! E la stagione delle giuggiole, anche se Chiara non lo sa, sta finalmente per arrivare.