Il vampiro

Non solo libri
Tipo carattere

"Il vampiro" di John William Polidori - Longanesi & C., 1995.

Nel giugno del 1816 Lord Byron e Polidori prendono residenza presso villa Diodati in Ginevra. Le giornate sono fredde e piovose ed i due, attorniati da un gruppo di amici, tra cui Mary Shelley, passano il tempo leggendo racconti dell'orrore.

Nella suggestione del luogo e della lettura, alcuni dei presenti cominciano a scrivere essi stessi racconti legati al soprannaturale. In quelle sere Mary Shelley concepisce il suo Frankenstein, mentre Polidori crea "Il vampiro", un piccolo capolavoro (per un certo periodo attribuito a Lord Byron) destinato ad ispirare una ricca produzione letteraria che avrà nel "Dracula" di Bram Stoker il suo frutto più celebre.