Elia Casu

Spazio Libero
Tipo carattere

elia casu

Elia Casu, nato nel 1986, inizia lo studio della chitarra a sedici anni partendo da un approccio autodidatta dello strumento.

Dopo aver suonato in diverse situazioni musicali si avvicina al jazz, frequentando il corso di laurea in Chitarra Jazz presso il Conservatorio di musica di Cagliari sotto la direzione dei maestri Massimo Ferra, Massimo Tore, Riccardo Luppi, Roberto Pellegrini, Alessandro Di Liberto.
Nell’anno accademico 2008/2009 si laurea, conseguendo il diploma accademico di primo livello in chitarra jazz.
Dal 2008 ad oggi studia e suona col pianista Stefano Battaglia, all’interno dei Laboratori Permanenti di Ricerca che si tengono annualmente a Siena, presso la fondazione Siena Jazz. Qui collabora con l'organico Rituali, e realizza delle musiche sui Nativi Americani di prossima pubblicazione.

Dal 2008 collabora inoltre stabilmente col percussionista Paolo Sanna, con cui fonda il duo OnGaku2, che lo porta a suonare in diversi festival internazionali, in Italia e all’estero, tra cui ArtEko (Asti 2009), Scrusci festival di musiche brut(t)e (Alcamo 2011), Høyt og Lavt (Oslo 2011).

Il duo ha all’attivo quattro uscite discografiche, l’ultima uscita nel 2010 per l’etichetta siciliana ImprovvisatoreInvolontario.

E’ co-fondatore, assieme a Matteo Muntoni e Stefano Vacca, del Piccolo Ensemble Elettroacustico, trio che ha ricevuto numerosi consensi dalla critica grazie al disco “OSTinLOOP”, dedicato alle musiche di Ennio Morricone ed edito dalla Splasch Records.

Dal 2011 entra a far parte del gruppo della cantante Laura Mura, col quale forma un quartetto “portatile” di musica in movimento, che colora strade, cortili e piccoli scorci di città e guarda il pubblico negli occhi anziché dall'alto in basso.

I suoi studi sono rivolti a tutto ciò che è suono, rumore, silenzio, paesaggio sonoro; si impegna verso uno studio personalizzato e non convenzionale della chitarra, con l’intento di .promuovere la commistione della musica con le altre arti, favorendo quindi la collaborazione con il teatro, il cinema, la danza e la pittura. Verso questa direzione collabora nel 2010 con la coreografa Donatella Cabras, con la fotografa Gisella Congia, e i ragazzi del liceo Siotto di Cagliari, e sotto la direzione artistica di Momi Falchi, ad uno spettacolo interdisciplinare dal nome “Evasioni”, e col Moex ensemble, un progetto di orchestra sperimentale mutante che realizza progetti musicali originali finalizzati a proporre nuovi rapporti tra musica e spazio, tra suono e immagine. E’ inoltre uno dei fondatori del Yakamoz Ensemble, un progetto interdisciplinare in cui musica e arte visiva si incontrano attraverso i mezzi espressivi tipici dell’improvvisazione totale.

La sua musica passa ripetutamente nel circuito delle radio universitarie americane e in quelle locali e nazionali, tra cui Radio press, AnimaJazz e in vari programmi radiofonici rai, tra cui Demo (Rai Radio Uno), Battiti (Rai Radio Tre).

Dal 2008 è presente come artista in diversi festival internazionali, tra cui InterAzioni (Assemini 2008), Signal Festival (Quartucciu 2008), Musica sulle Bocche (Santa Teresa Gallura 2008), ArtEko (Asti  2009), Festival Internazionale del Cinema Muto Musicato dal Vivo (Aosta 2009), Villa Celimontana Jazz Festival (Roma 2009), InterazioniSonore (Cagliari 2009), European Jazz Expo (Cagliari 2009), Area Sismica musica inaudita (Forlì 2009), L'isola delle storie Festival Letterario della Sardegna (Gavoi 2010), Festival Castelli di Lago (Cazzago Brabbia – Varese 2010), CultureFestival (Tuili 2010), Høyt og Lavt (Oslo 2011), Signal Cantieri (Sadali 2011), Uanciufree jazz fest (Siniscola 2011), MusicaNova (Villanovaforru 2011), Nuoro Jazz (2011), Scrusci festival di musiche brut(t)e (Alcamo 2011).

Nel 2008 viene nominato nel libro di Claudio Loi e Giacomo Serreli “L’isola dei dischi, viaggio attraverso la produzione discografica in Sardegna” (Aipsa Edizioni) per i lavori discografici OnGaku2 e Acousticherie, e nel 2010 nel libro dello stesso Loi “Sardinia Jazz” (Aipsa Edizioni) gli viene dedicato un paragrafo nel capitolo dedicato alle nuove “forze” del Jazz isolano.

I suoi dischi sono stati inoltre recensiti in diverse riviste specializzate, regionali e nazionali, tra cui Chitarre, Accordo, Sonos & contos, Jazzit, Musica Jazz, All About Jazz, All About Jazz USA, Percussioni, Blow Up, Chitarre e Dintorni.

Attualmente è impegnato nelle seguenti formazioni: Stefano Battaglia Theatrum, OnGaku2, Piccolo Ensemble Elettroacustico, Yakamoz Ensemble, Rituali, Moex Ensemble, Rural Electrification Orchestra.

Associa ad un’intensa attività live una parallela attività didattica, tenendo laboratori di improvvisazione e di costruzione di strumenti musicali nel licei e in diverse scuole di musica.

Attualmente lavora nella scuola di musica Peter’s Day ad Assemini (CA) ed è co-direttore dell’accademia di  musica moderna Alterazioni di Sanluri (SU).

Suona e collabora con: Stefano Battaglia, Paolo Sanna, Andrea Ruggeri, Matteo Muntoni, Angelo Contini, Stefano Vacca, Adriano Orrù, Silvia Corda, Laura Mura, Francesca Corrias, Fabio Coronas, Riccardo Pittau, Francesco Ganassin, Christian Thoma, Mirko Onofrio, Maurizio Lesmi, Andrea Lamacchia, Roberto Migoni, Antonio Pinna, Nicola Pedroni, Maso Spano, Matteo Marongiu, Marcello Carro, Francesco Sangiovanni, Alessandro Angiolini, Maurizio Piasotti, Gianluca Medas, Alessandro Olla, Simon Balestrazzi, Corrado Altieri, Manuel Carreras, signorafranca.

 

PRODUZIONI DISCOGRAFICHE

2010 OnGaku2 – Kado live @ Area Sismica (Improvvisatore Involontario)

2010 OnGaku2 - compilation Solo Rumore #1 - (HysM? Indipendent Music Catalogue)

2010 Piccolo Ensemble Elettroacustico – OSTinLOOP (push(in) records – Splasc(h) records)

2010 Maurizio Conte – In coscienza (Capogiro Records)

2009 Daniele Ledda – Six Memos art documentary (TiConZero)

2009 Paolo Sanna – improvviseazioni (TiConZero)

2009 OnGaku2 – dialoghiattraversofilielettrici (autoprodotto)

2008 Elia Casu, Paolo Sanna - OnGaku2 (TiConZero)

2007 Acousticherie (autoprodotto)

 

ALCUNE RECENSIONI E INTERVISTE

http://www.improvvisatoreinvolontario.com/label_detail.php?idlabel=27

http://italia.allaboutjazz.com/php/article.php?id=6436

http://italia.allaboutjazz.com/php/article.php?id=6435

http://www.jazzitalia.net/recensioni/ostinloop.asp

 

Contatti

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.     

website: www.myspace.com/eliacasu

cell: 3480448165

 

VIDEO

Ivano Nardi, Paolo Sanna, Elia Casu @ Sardara, Piazza Lussu (20/08/2011)

 

 

GALLERY