Rossoblu giorno per giorno. Protagonisti e comparse del Cagliari calcio

Sardinnia
Tipo carattere


rossob"Rossoblu giorno per giorno. Protagonisti e comparse del Cagliari calcio"
di Carta Boris - Aipsa, 2013.

 

14 febbraio 1982, San Siro Inter-Cagliari 1-3: esplode il colpo di fulmine per la squadra rossoblu di un ragazzino di poco meno di dieci anni, Boris, vissuto con due genitori, padre sardo e mamma ligure, appassionati raccontatori della leggendaria epopea di Gigi Riva e della grande impresa dello scudetto isolano.

Quel giorno è nato il grande amore di Boris per il calcio e per i colori rossoblu. Rossoblu giorno per giorno è la lunga storia di una società e di una squadra di calcio ma soprattutto è la cronaca minima delle grandi e delle piccole, delle gioiose e delle tristi vicende sportive e umane di protagonisti e comparse: giocatori, allenatori, massaggiatori e magazzinieri, medici sociali e dirigenti, presidenti e tifosi, politici e industriali, arbitri e giornalisti, campioni e brocchi, avversari e sostenitori, grandi stadi e campi di provincia, persino... le maglie. Tutti e tutto entrano nella rappresentazione, una grande partecipazione collettiva, si potrebbe dire un gioco di squadra, di quanti hanno incrociato i loro destini con la storia rossoblu.